Speakers

Talks

8 Novembre 2019

Fabio Mora

La Unix Way vista da un DevOps.

"Con l'acronimo KISS (Keep It Simple and Stupid) si evoca un modo di fare software antico: la UNIX Way. Ma non è tutto racchiuso lì dentro, si tratta piuttosto di una filosofia progenitrice del movimento DevOps. Declinata oggi nel mondo Linux da migliaia di tecnici e organizzazioni, che include assunti come modularità, semplicità, composizione e chiarezza nel fare. Tutto evolve portandosi dietro principi solidi e al tempo stesso pronti al cambiare: dai modelli open-source ai flussi Git, dalla gestione dei pacchetti ai container, dalle infrastrutture a risorse finite agli orchestratori del cloud; fino a mescolare le definizioni stesse di sistema operativo e applicazione tra user-space e kernel-space. Henry Spencer, padre delle RegEx, scrisse coloro che non capiscono Unix sono condannati a inventarlo di nuovo. In questo talk racconto ciò che ho imparato da questa filosofia che già in tempi non sospetti si occupava di sistemi complessi, e ha ancora molto da regalare a chi è coinvolto nella produzione e nel mantenimento di software."

Paolo Tonin

State of Windows Containers, how to modernise your IT for Windows Applications

"L'adozione dei container in ambiente Windows ha dovuto sottostare a molti compromessi, tuttavia ultimamente gli investimenti di Microsoft ha reso utilizzabile questa tecnologia anche in ambito Enterprise su applicazioni critiche. Forniremo una visione globale dell'evoluzione dello sviluppo dei container su piattaforma Windows e alcuni approcci su come affrontare l'adozione di questa tecnologia per modernizzare l'infrastruttura IT. Affronteremo anche come sia possibile utilizzare i container anche in ambiente Cloud su tecnologia Microsoft"

Martino Fornasa

Writing Cloud-Native Applications for Kubernetes

In this talk Martino will provide guidelines for software developers building applications targeting a Kubernetes container platform. We will start by mapping the well-known "Twelve-Factor App" methodology to Kubernetes core constructs, then we will show how to leverage Kubernetes features to write an application which is scalable, observable, and resilient.

Adriano Pezzuto

Cloud Native for the Edge Computing

Edge Computing is the method of processing data where it is being generated, at the edge of a network, allowing for real time data-processing without latency as opposed to sending data to a Public Cloud. This talks will dive into the benefits of using Kubernetes and other Cloud Native technologies like serverless and containers as part of the strategy for the Internet of Things.

Giuseppa Muscianisi

Containerization of parallel MPI and accelerated applications on HPC systems

Using containers in Linux has become a common practice in many business environments. Technologies like Docker or Kubernetes, allow to create self-contained environments or ''containers'' that are designed for a specific purpose. Unfortunately, the use of these technologies in High Performance Computing (HPC) environment has been problematic due to security concerns. The open source project Singularity addresses this problem, allowing for the creation of containers that maintain the security infrastructure of the machine they are running on. After a general introduction of Singularity, two containerized applications are presented: 1) Quantum Espresso, the integrated suite of Open-Source computer codes for electronic-structure calculations and materials modelling at the nanoscale, and 2) Tensorflow, the open-souce software library for machine learning. The performance comparison between bare metal and container executions is provided, showing a negligible overhead introduction in the containerized version of the applications. All the tests have been run on the supercomputing clusters installed in CINECA.

Paolo Mainardi

The path to a Serverless-native era with Kubernetes

"In questo talk analizzeremo come il paradigma Serverless sta cambiando il modo di sviluppare il design delle applicazioni, incoraggiando un architettura a (micro) servizi, ragionando su un modello FaaS (Functions as a service). Kubernetes grazie ad alcuni framework come Knative, Openfaas, Kubeless, permette dunque di implementare questo modello sulla propria infrastruttura. Vedremo ogni aspetto, dalla security, all'observability fino alle best practices. "

Serena Lorenzini

Provisioning di container Docker usando Ansible: the good, the bad and the ugly

Lo scenario tipico dell'utilizzo di Ansible è il provisioning di sistemi linux. Una applicazione meno nota, ma che sta prendendo piede, è la configurazione di container Docker. In questo talk analizzeremo alcuni approcci à la Ansible per fare provisioning di container, mettendo in luce pro e contro di ciascuno.

Gabriele Santomaggio

Deploy e monitoring di un RabbitMQ cluster su Kubernetes

In questo talk vedremo step by step il deploy live di un RabbitMQ Cluster su K8s con Helm e Charts. Analizzeremo le problematiche legate alla scalabilità del cluster ed il monitoring con Prometheus e Grafana. Un caso d'uso reale sul quale stiamo lavorando in SUSE.

Paolo Ferretti

Multi container applications with Docker Compose

"Docker è ottimo per applicazioni singole, ma è sicuramente meglio per applicazioni multi-container! In questo talk vedremo come possiamo usare Docker Compose per riprodurre fedelmente sulla nostra macchina locale i nostri stack di produzione. Analizzeremo anche il caso di una applicazione sviluppata da noi e testabile in diversi ambienti grazie alla componibilità degli stack di Docker Compose."

platinum
silver
Media partners
Diventa Sponsor!
ed aiutaci a far crescere la conferenza
Inviaci una email